Cerca

NEWS

Bando PReS e PRINTO per progetti sulla Reumatologia Pediatrica

Le società scientifiche PRes e PRINTO, che collaborano nel campo della Reumatologia Pediatrica transnazionale a livello europeo, hanno indotto un bando con finanziamento a 3 anni fino a 60.000 euro.

Per il quarto anno consecutivo, le società scientifiche PReS e PRINTO hanno indetto il bando annuale per la presentazione di progetti nell’ambito della collaborazione tra i gruppi di lavoro PReS (WP2.0) e PRINTO, per promuovere l’eccellenza nel campo della Reumatologia Pediatrica attraverso diverse strategie, che spaziano dall’offerta di formazione e assistenza medica all’implementazione della ricerca traslazionale e clinica.

 

Il progetto vincitore riceverà fondi per un totale di 3 anni: PReS concederà un contributo finanziario di 10.000 euro per ognuno dei tre anni che serviranno coprire i costi del personale, delle riunioni e del networking con la partecipazione volontaria dei centri, mentre PRINTO fornirà a sua volta 30.000 euro in termini di forza lavoro attraverso il supporto tecnico, amministrativo e scientifico per l’implementazione di studi collaborativi internazionali. Nello specifico si occuperanno di fattibilità, database, presentazione del comitato etico, controllo di qualità sulla raccolta dei dati e pubblicazioni.

 

Requisiti per partecipare al bando:

  • I partecipanti o co-partecipanti devono avere meno di 40 anni.
  • I partecipanti o co-partecipanti devono essere membri di un PReS WP2.0 e possedere una tessera PReS valida (contattare presmembership@mci-group.com) ed essere membri di PRINTO (visitare https://www.printo.it/contact/apply-membership o contattare printo@gaslini.org) e presentare la domanda con il modulo di sovvenzione disponibile qui.
  • Il supporto richiesto a PRINTO deve essere descritto chiaramente nella proposta.
  • Il progetto proposto deve coinvolgere almeno tre paesi e i partner della proposta devono fornire una lettera di impegno formale di sostegno al PI su carta intestata della loro istituzione con una chiara indicazione del loro ruolo nel progetto.
  • Le associazioni di pazienti devono essere coinvolte nella definizione delle esigenze di ricerca e nella progettazione della proposta.

 

Nella valutazione si terrà conto delle seguenti caratteristiche:

  • Il ricercatore principale del progetto e la sua istituzione di provenienza devono avere sede in un Centro europeo di reumatologia pediatrica.
  • Il ricercatore principale deve indicare chiaramente se il progetto proposto ha già ricevuto altre fonti di finanziamento da altre organizzazioni/enti.
  • Una proposta specifica non può essere sottoposta a valutazione per più di due bandi consecutivi.

La scadenza per la presentazione dei progetti è il 1° marzo 2023.

 

Per maggiori informazioni si prega di consultare il seguente LINK.

NEWS E NEWSLETTER

EVENTI