NEWS

Pubblicato 3° bando dell’Innovative Health Initiative

L'Innovative Health Initiative (IHI) ha lanciato il suo terzo invito a presentare proposte con scadenza con argomenti che riguardano le malattie rare e la salute mentale e che affrontano sfide come la prevenzione delle malattie, l'assistenza ospedaliera e le prove generate dai pazienti.

Il 13 dicembre l’Innovative Health Initiative (IHI), il partenariato pubblico-privato (PPP) tra l’Unione europea e le industrie europee delle scienze della vita, ha lanciato il suo terzo invito a presentare proposte con argomenti che riguardano le malattie rare e la salute mentale e che affrontano sfide come la prevenzione delle malattie, l’assistenza ospedaliera e le prove generate dai pazienti.

Il bando, che prevede un contributo finanziario massimo di IHI JU di 138 milioni di euro, si focalizza su 5 temi:

1) Piattaforma di screening e biomarcatori per la previsione e la prevenzione di malattie di cui non c’è risposta a livello di sanità pubblica;

2) Evidenze generate dal paziente per migliorare gli esiti, supportare il processo decisionale e accelerare l’innovazione;

3) Combinare gli approcci interventistici ospedalieri per migliorare i risultati per i pazienti e aumentare l’efficienza dell’ospedale;

4) Rafforzare l’ecosistema europeo della ricerca traslazionale per i medicinali per terapie avanzate (ATMP) per le malattie rare;

5) Tecnologie sanitarie digitali per la prevenzione e la gestione personalizzata dei disturbi mentali e delle loro conseguenze a lungo termine sulla salute.

Il termine ultimo per la presentazione delle proposte è il 15 marzo 2023 alle 17.00 ora di Bruxelles.

Tutti i documenti relativi al bando sono disponibili sul portale Funding and tenders e sulla pagina dei documenti del bando IHI.

NEWS E NEWSLETTER

EVENTI