NEWS

Piano d’azione regionale per la salute digitale nella Regione europea dell’OMS (2023-2030)

Documento che contribuisce a raggiungere una comprensione dei requisiti eHealth per il Portafoglio EUDI

L’Ufficio europeo dell’OMS 2023-2030 ha pubblicato la bozza del Piano d’azione regionale per la salute digitale nella Regione europea dell’OMS (2023-2030), con l’obiettivo di sostenere i Paesi a sfruttare e scalare la trasformazione digitale per una salute migliore, e ad allineare le decisioni di investimento nelle tecnologie digitali con le esigenze del proprio sistema sanitario, nel pieno rispetto dei valori di equità, solidarietà e diritti umani.

Il piano d’azione regionale per la salute digitale individua quattro priorità strategiche:

  1. Definizione di norme, sviluppo di linee guida basate su dati concreti e formulazione di orientamenti per supportare il processo decisionale in materia di salute digitale
  2. Rafforzare le capacità dei Paesi al fine di governare meglio la trasformazione digitale nel settore sanitario e far progredire l’alfabetizzazione sanitaria digitale
  3. Costruire reti e promuovere il dialogo e lo scambio di conoscenze per facilitare l’interazione tra i partner, gli stakeholders e il pubblico in generale per orientare l’agenda dell’innovazione nella sanità digitale
  4. Condurre una mappatura e un’analisi del panorama al fine di identificare soluzioni incentrate sul paziente e che possano essere scalate a livello nazionale o regionale per contribuire a trasformare la sanità pubblica e i sistemi sanitari nell’era digitale

Il piano d’azione regionale è sostenuto da cinque principi guida:

  • Porre l’individuo al centro di un’assistenza affidabile erogata digitalmente
  • Comprendere le sfide del sistema sanitario, compresi i bisogni e le tendenze della salute, e riconoscere le esigenze e le aspettative dei cittadini e degli operatori sanitari
  • Riconoscere la necessità di prendere decisioni politiche basate su dati, evidenze e lezioni apprese, consentendo al contempo l’apprendimento continuo, l’adattamento e l’innovazione
  • Sfruttare la trasformazione digitale per re-immaginare il futuro dei sistemi sanitari
  • Riconoscere che l’istituzionalizzazione della sanità digitale richiede un impegno a lungo termine e un approccio assistenziale integrato

Il piano d’azione regionale specifica, per ogni priorità strategica, le aree di interesse regionale che dovrebbero portare a un impatto tangibile a livello nazionale, attraverso azioni quali il rafforzamento delle capacità, lo scambio di conoscenze e lo sviluppo di analisi predittive per una salute migliore.

Per ulteriori informazioni cliccare sotto su “ulteriori dettagli”.

NEWS E NEWSLETTER

EVENTI