NEWS

PNRR: Pubblicato l’avviso pubblico sulla Missione 5 “Inclusione e coesione” da 1.4 mld di euro

Scadenza 31 marzo 2022

Pubblicato l’Avviso pubblico 1/2022 del PNRR “Proposte di intervento per l’inclusione sociale di soggetti fragili e vulnerabili”, da 1.4 mld di euro. L’avviso fa parte della Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Sottocomponente 1 “Servizi sociali, disabilità e marginalità sociale” e finanzia le attività di inclusione sociale di determinate categorie di soggetti fragili e vulnerabili come famiglie e bambini, anziani non autosufficienti, disabili e persone senza dimora

Sono previste 3 linee di investimento e 7 linee di attività come di seguito indicate:

Investimento 1.1 – Sostegno alle persone vulnerabili e prevenzione dell’istituzionalizzazione degli anziani non autosufficienti:

  • Sostegno alle capacità genitoriali e prevenzione della vulnerabilità delle famiglie e dei bambini
  • Autonomia degli anziani non autosufficienti
  • Rafforzamento dei servizi sociali domiciliari per garantire la dimissione anticipata assistita e prevenire l’ospedalizzazione
  • Rafforzamento dei servizi sociali e prevenzione del fenomeno del burn out tra gli operatori sociali

 

Investimento 1.2 – Percorsi di autonomia per persone con disabilità:

  • Percorsi di autonomia per persone con disabilità (Progetto individualizzato, Abitazione, Lavoro)

 

Investimento 1.3 – Housing temporaneo e stazioni di posta:

  • Povertà estrema – Housing first
  • Povertà estrema – Stazioni di posta (Centri servizi)

 

I soggetti ammissibili sono gli Ambiti territoriali sociali (ATS) e, per essi, ai singoli Comuni e agli Enti gestori delle funzioni socio-assistenziali, singoli o associati compresi all’interno di ciascun ATS. Le Regioni e Province Autonome avranno un ruolo di coordinamento e di programmazione per lo sviluppo dei sistemi sociali territoriali in relazione ai Livelli Essenziali delle Prestazioni in ambito Sociale (LEPS) di livello nazionale e alla programmazione regionale.

La domanda deve essere presentata tramite la piattaforma di gestione delle linee di finanziamento GLF, integrata nel sistema di monitoraggio delle opere pubbliche (MOP), accedendo all’area operatori BDAP, a partire dal 1° marzo 2022 ed entro le 17:00 del 31 marzo 2022.

Per ulteriori informazioni cliccare sotto su “ulteriori dettagli”.

NEWS E NEWSLETTER

EVENTI