NEWS

La longevità futura: progettare un approccio sinergico per invecchiamento, sostenibilità ed equità in salute

Rapporto della rivista “The Lancet Health Longevity”

La rivista “The Lancet Health Longevity” ha pubblicato un rapporto dal titolo “La longevità futura: progettare un approccio sinergico per invecchiamento, sostenibilità ed equità in salute”.

Il rapporto evidenza che durante la 26a conferenza annuale delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP26) del 2021, i paesi si sono impegnati a proteggere la popolazione e la salute del pianeta attraverso una leadership sostenibile per sistemi sanitari resilienti al clima. Sebbene i co-benefici per la salute delle azioni sui cambiamenti climatici siano ben evidenziati, compresi gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG), in pratica le politiche su clima, sostenibilità e salute sono disconnesse e le considerazioni sull’equità rimangono teoriche. L’invecchiamento della popolazione è un crogiolo in cui salute, sostenibilità ed equità interagiscono e dove l’allineamento delle agende è fondamentale.

Si evidenzia che agire sui fattori protettivi e di rischio nel corso della vita ottimizza la salute in tutte le fasi della vita ed è associato a un invecchiamento sano. Alcuni di questi sono una buona progettazione degli interni e dell’ambiente, così come le comunità connesse, i quali portano a un invecchiamento di successo e a società più coese.

Tuttavia – sottolinea il report – l’esposizione ai fattori che influenzano la salute con l’età è estremamente diseguale a livello globale, all’interno e tra le comunità, rafforzando le disuguaglianze sociali e strutturali.6Questa disparità porta a una minore aspettativa di vita con una qualità della vita e della salute più scadente per coloro che vivono in condizioni di svantaggio. Gli esempi abbondano e i risultati peggiori dovuti alla scarsa qualità dell’aria o all’elevata assunzione di alcol si concentrano nei gruppi socioeconomici inferiori.

È possibile consultare il report tra i “documenti allegati”.

Per maggiori informazioni cliccare sotto su “ulteriori dettagli”.

NEWS E NEWSLETTER

EVENTI