NEWS

Digital Europe: transizione digitale e sicurezza informatica

La Commissione Europea ha adottato la modifica dei programmi di lavoro di Digital Europe, stanziando oltre 760 milioni di investimenti sugli obiettivi strategici.
digital europe

La Commissione ha adottato le modifiche al piano di lavoro 2024 per il programma Digital Europe, delineando gli obiettivi e le aree tematiche specifiche che riceveranno un finanziamento totale di 762,7 milioni di euro.

Il programma di lavoro 2024 vale quasi 549 milioni di euro, dei quali oltre la metà sarà destinata a garantire la continuazione e l’evoluzione delle attività avviate nell’ambito del programma di lavoro 2023-2024 pubblicato a marzo, finanziando progetti di implementazione specifici che utilizzano tecnologie digitali come supercomputer, dati, intelligenza artificiale, cloud, sicurezza informatica e competenze digitali avanzate.

Il programma 2024 di Digital Europe

Il programma Digital Europe per il 2024 introduce nuove azioni in settori chiave, tra cui il finanziamento per un progetto pilota che dimostri l’integrazione e interoperabilità dell’”Industrial IoT Edge” con gli sviluppi dei cosiddetti “Telco Edge”, la creazione di un centro di competenza 3D per il settore del patrimonio culturale e la fornitura di sensori MRI metabolici basati su dati quantistici per la diagnosi e il trattamento del cancro.

Oltre al programma di lavoro principale emendato, la Commissione ha pubblicato la modifica del programma di lavoro specifico incentrato sulla cybersicurezza, con una dotazione di 214 milioni di euro per il 2024 e che mirerà a sostenere il rilevamento e la condivisione delle minacce informatiche, l’attuazione della legislazione UE sulla cybersicurezza, la preparazione alle emergenze per gli attacchi informatici e la mutua assistenza.

I primi bandi per questo programma di lavoro del Programma Europa Digitale sono stati già pubblicati nel 2023 e i prossimi saranno pubblicati all’inizio del 2024, con altri in arrivo in primavera.

 

Per  maggiori informazioni si prega di consultare il seguente LINK.