NEWS

Aperta la consultazione del progetto TEHDAS sul potenziale dei propri dati sanitari

Il progetto “Towards the European Health Data Space (TEHDAS)” ha aperto una consultazione per indagare le opinioni sul potenziale riutilizzo dei propri dati sanitari

Il progetto “Towards the European Health Data Space (TEHDAS)” ha aperto una consultazione per indagare le opinioni sul potenziale riutilizzo dei propri dati sanitari.

Compilando la consultazione, si riceveranno informazioni sull’uso dei dati sanitari, sui propri diritti, e sulle garanzie per proteggere la privacy. Partecipando si contribuirà inoltre a creare una base etica e sociale per l’uso secondario dei dati sanitari in Europa che tenga conto delle preferenze e dei valori del pubblico. In particolare, i risultati di questa consultazione supporteranno le raccomandazioni predisposte dal progetto TEHDAS alla Commissione europea e agli Stati Membri su come i cittadini dovrebbero essere coinvolti nell’uso e nella condivisione dei dati sanitari.

Attualmente, i dati sanitari sono principalmente utilizzati e condivisi tra gli operatori sanitari per fornire assistenza e il miglior trattamento possibile. Tuttavia, i dati sanitari sono indispensabili per la ricerca per prevenire e curare le malattie e gestire più efficacemente le crisi di salute pubblica in futuro. Più i dati sanitari sono disponibili e accessibili per l’analisi, meglio i ricercatori e i decisori potranno sviluppare soluzioni su misura, migliorare le diagnosi e sviluppare farmaci più efficienti con meno effetti collaterali.

La consultazione è organizzata da tre partner di TEHDAS: l’Istituto di Ricerca sulla Salute Pubblica Sciensano (Belgio), Health Data Hub (Francia) e NHS Confederation (Regno Unito).

La consultazione è disponibile in inglese, francese e olandese, con scadenza il prossimo 4 aprile.

Per compilare il questionario cliccare sotto su “ulteriori dettagli”.

NEWS E NEWSLETTER

EVENTI