NEWS

2 APRILE: Giornata mondiale dell’autismo

La giornata mondiale dell'autismo evidenzia la necessità promuovere l’accettazione e l’apprezzamento delle persone autistiche e del loro contributo alla società.
2 APRILE: Giornata mondiale dell’autismo

Il 2 aprile di ogni anno è dedicato alla giornata mondiale dell’autismo. La celebrazione del 2024 ha l’obiettivo di fornire una panoramica globale della situazione utilizzando la giornata come un mezzo per affermare e promuovere la piena realizzazione di tutti i diritti umani e le libertà fondamentali per le persone autistiche su scala mondiale.

Con la risoluzione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite del 2007 (A/RES/62/139 ) si è sottolineata l’importanza di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’autismo e oggi, 17 anni dopo, c’è la necessità di fare un passo avanti promuovendo l’accettazione e l’apprezzamento delle persone autistiche e del loro contributo alla società.

A tal proposito, le Nazioni Unite ospiteranno un evento virtuale che vedrà la partecipazione di una serie di relatori autistici provenienti da tutti i ceti sociali, in rappresentanza di sei regioni: Africa, Asia e Pacifico, Europa, America Latina e Caraibi, Nord America e Oceania. I relatori forniranno le loro riflessioni sullo stato delle cose nelle rispettive regioni, nonché sull’importanza dell’attuazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) affinché le persone autistiche possano prosperare.

L’evento è organizzato dal Dipartimento delle Comunicazioni Globali delle Nazioni Unite , in stretta collaborazione con l’Istituto di Neurodiversità (ION). L’evento è co-sponsorizzato dalle Rappresentanze Permanenti di Italia e Polonia presso le Nazioni Unite, con il supporto fornito dal Gruppo per l’Autismo, le Assicurazioni, gli Investimenti e la Neurodiversità (GAIN).

Per maggiori informazioni si prega di consultare il seguente LINK.