Cerca

DIGITAL HEALTH FRAMEWORK

Digital Health Framework - OCSE

La iLibrary dell’OCSE rappresenta una preziosa risorsa per studiare e ricevere informazioni sulle raccomandazioni, le analisi di alta qualità e le statistiche curate dall’OCSE in tanti diversi campi economici e sociali.

Tra questi, figura anche la salute digitale. La pubblicazione online “Health at a Glance”, che fornisce i dati e le tendenze comparabili più recenti su vari aspetti delle performance dei sistemi sanitari nei paesi dell’OCSE, dedica infatti un capitolo al tema Digital Health, in termini di ecosistema integrato composto da diverse dimensioni (analitica, dati, tecnologica e umana) analizzandone i relativi indicatori. LINK

La Raccomandazione dell’OCSE sulla Governance dei Dati Sanitari del 13 Dicembre 2016 fornisce una guida verso approcci più armonizzati alla governance dei dati sanitari tra i paesi. Raccomanda di implementare quadri nazionali di governance dei dati sanitari e stabilisce i principi chiave da seguire, promuovendo la cooperazione transfrontaliera nella governance dei dati e nell’interoperabilità. Come emerge dal relativo Report di monitoraggio, che fornisce una panoramica dell’attuazione della Raccomandazione dal 2016 al 2021, sebbene vi siano esempi di buoni progressi, ci sono passi da compiere, per molti paesi, in diverse aree, tra le quali la condivisione dei dati, l’accessibilità, la qualità, l’interoperabilità e la protezione della sicurezza e della privacy. Gli sforzi per sostenere l’attuazione e la diffusione della Raccomandazione continueranno per il prossimo ciclo di relazioni (2022-2027) con un focus sulla cybersecurity, sull’armonizzazione della governance dei dati sanitari per consentire progetti multi-paese e sull’incremento dell’interoperabilità globale dei dati sanitari. LINK

Le tecnologie digitali offrono opportunità uniche per potenziare i sistemi sanitari. Tuttavia, l’infrastruttura digitale fornisce solo gli strumenti, che da soli non possono trasformare i sistemi sanitari, ma devono essere utilizzati in modo produttivo dagli operatori sanitariA tale proposito, l’OCSE ha prodotto uno studio nel quale analizza le modalità di coinvolgimento del personale sanitario per sfruttare al massimo la rivoluzione digitale. In base allo scenario disegnato dal report, mentre molti operatori sanitari utilizzano già alcuni strumenti digitali e percepiscono i benefici sia per loro sia per i pazienti, molti si interrogano sul valore che le tecnologie digitali producono nell’assistenza sanitaria. Inoltre, gli operatori sanitari segnalano spesso di non avere sufficienti opportunità per l’aggiornamento, necessario per utilizzare appieno le nuove tecnologie, o che gli aspetti legali, finanziari e organizzativi del lavoro – progettati nell’era pre-digitale – non consentono loro di cogliere pienamente i vantaggi di queste nuove tecnologie. LINK